4 Passi per vendere il tuo rottame online

Trovare buoni oggetti di scarto che possono farti guadagnare alla scala è una delle parti più eccitanti della rottamazione. Oltre a fare soldi, scoprire quanto può valere la propria spazzatura è una parte molto motivante del riciclaggio di rottami metallici per una carriera o solo per hobby. Se stai cercando di fare un po’ di soldi veri con gli oggetti che trovi nei rottami, vendere i tuoi rottami online potrebbe essere una buona opzione per te.

Iniziamo a fare soldi

Con il nuovo anno già un lontano ricordo, porsi l’obiettivo di fare più soldi con la rottamazione è una grande risoluzione per il nuovo anno. Molti scrapper non si rendono conto di quanti soldi possono fare rivendendo gli oggetti da rottamare a terzi piuttosto che ai cantieri di rottamazione. A volte puoi trovare dei buoni tesori durante la tua caccia al rottame che possono valere molto di più se vengono riutilizzati o rivenduti.

Come riconoscere un custode: Hai trovato qualcosa di unico durante la tua caccia al rottame o mentre stavi ripulendo uno spazio pieno di spazzatura, e adesso? È davvero molto speciale? Per cosa è stato usato? È ancora funzionale? Se pensi che possa davvero essere qualcosa che può essere usato di nuovo o che può valere una buona quantità di denaro per un collezionista, puoi essere alla ricerca di denaro extra.

  1. Fai una ricerca: Dopo aver portato a casa il rottame, e avergli dato un’occhiata più da vicino, è il momento di capire esattamente di cosa si tratta. Se hai delle attrezzature come generatori, unità AC, motori elettrici, parti di automobili o parti di computer, potrebbero avere solo bisogno di una piccola messa a punto e tu puoi rimetterle in funzione. Se hai oggetti da collezione: vecchie targhe in ottone, lampade, utensili o altro cerca informazioni stampate. Se riesci a trovare il nome di una società, il numero di modello, l’anno di produzione, o altri indizi, potresti essere in grado di fare qualche ricerca sull’oggetto e scoprire la sua origine.
  2. Ne vale la pena? Ora che hai capito come riparare l’oggetto o quanto vale, devi capire se vale il tuo tempo. Per gli oggetti che hanno bisogno di essere riparati, potrebbe costarti soldi per comprare nuove parti e inoltre puoi perdere tempo a ripararlo mentre potresti rottamarlo. Se è un oggetto da collezione che può valere molto, devi pensare se vale la pena trovare la persona giusta per comprarlo, venderlo con fiducia a quel prezzo, o se vuoi tenerlo per te.
  3. Vendere, vendere, vendere: Dopo aver passato il tempo a sistemare l’attrezzatura o a ripulire il pezzo da collezione, ora è il momento di trovare il posto giusto e la persona a cui venderlo. Ci sono molti siti online dove puoi vendere attrezzature usate e oggetti da collezione come eBay, Craigslist, Amazon, Etsy e altri. Puoi anche capire se vuoi provare a vendere i tuoi oggetti a negozi di antiquariato, vendite in garage, negozi di pegni, o trovare un collezionista nella zona che è disposto a comprare il tuo oggetto.

Per ulteriori informazioni sulla vendita di reperti specifici di scarto online, puoi fare riferimento al nostro buon amico, il Bigger Hammer su YouTube per suggerimenti e tutorial di eBay. Quindi iniziate a tenere un occhio in più fuori per gli oggetti speciali mentre siete a caccia di rottami, mentre noi vogliamo sempre che voi scartiate, potreste imbattervi in un tesoro una volta ogni tanto.

Articoli consigliati:

  • Cos’è l’E-Scrap & Dove si può trovare?
  • 7 Luoghi dove trovare rottami in primavera
  • Navigare nelle zone grigie dei rottami metallici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.