7 modi efficaci per insonorizzare il tuo ufficio a casa

L’economia iperconnessa di oggi significa che molti di noi lavorano da casa ora più che mai. Anche se non avere un pendolare ha i suoi vantaggi, una delle più grandi sfide per i lavoratori a casa è mantenere il rumore – che si tratti di costruzioni nel quartiere o di bambini che corrono lungo i corridoi – fuori dallo spazio di lavoro.

Riprendi la concentrazione e aumenta la tua produttività – qui sotto, ti guidiamo attraverso sette passi per insonorizzare il tuo ufficio a casa.

Sigillare i buchi nelle pareti

Un grande muro è un grande blocco del suono, ma è inutile se ci sono dei buchi in esso. Ispeziona le pareti e i soffitti del tuo ufficio in casa, e se trovi dei buchi, riempili con materiali fonoassorbenti come l’isolamento in fibra di vetro.

Le lavagne regolabili aiutano l’avvocato Dan Franklin a gestire il suo appartamento compatto nel centro di Manhattan. La Executive Chair è di Charles e Ray Eames per Herman Miller.

Ricevi la Newsletter di Dwell

Sei il primo a vedere i nostri ultimi home tour, le notizie sul design e altro ancora.

Abbonati

Installa una porta solid core

Le porte solid core sono molto più assorbenti delle porte hollow core. Se volete assicurarvi che nessun suono entri attraverso la vostra porta, installate una porta a nucleo solido, e aggiungete un rivestimento in vinile e una guarnizione per la soglia.

Una maniglia d’ottone accoppiata con una serratura a mortasa è la quintessenza del look vintage.

Stampate gli spazi nel vostro muro a secco

Fate attenzione alle crepe e alle fessure sul vostro muro a secco intorno alle scatole elettriche e alle tubature, e tappate queste aperture per evitare che il rumore entri nel vostro rifugio di lavoro.

Una scrivania a muro di Mash Studio offre un posto per studiare in questa casa di Chicago.

Foto: Katrina Wittkamp

Aggiungi uno strato di pannelli acustici

Se hai la resistenza per un progetto di insonorizzazione più grande che può comportare lo spostamento di scatole elettriche o la reinstallazione di battiscopa, puoi incollare uno strato di pannelli acustici e poi un altro strato di cartongesso sopra le tue pareti interne esistenti per una maggiore difesa contro il rumore dall’esterno. Un’altra buona alternativa sono i pannelli e le piastrelle acustiche di BAUX Acoustic WoodWool.

HEXAGON WALL TILES

Soundproof Your Ceiling

Se il rumore viene dall’alto, inchioda strisce di pelo da 1×2 pollici sopra un isolamento rigido da tre quarti di pollice sul tuo soffitto. Questo sarà un grosso lavoro, in quanto sarà poi necessario nastrare, sabbiare e dipingere il soffitto dopo.

Il soggiorno di Mark Neely e Paul Kefalides è addobbato con reperti vintage della coppia, tra cui una sedia Sawback di Hans Wegner (la pelliccia copre un’area da riparare), un orologio a sfera di George Nelson, un mobile DF-2000 di Raymond Loewy, una lampada disegnata da Greta Von Nessen e una serie di sculture in legno di Brian Willshire, una delle tante collezioni di Neely.

Foto: Drew Kelly

Impermeabilizza il tuo pavimento

Se il rumore proviene dal basso, metti un pannello acustico sul pavimento, e idealmente coprilo con una moquette, che fornisce un ulteriore assorbimento acustico.

Scrivania da studio

Insonorizza le tue finestre

Se hai un budget limitato, installa delle tende insonorizzanti di marche come AcousticCurtain™. Se vuoi investire in un’insonorizzazione ancora più forte, installa finestre a doppio vetro che possono aiutare a bloccare il rumore della strada.

Edge Studio ha usato un sistema di facciata in alluminio e vetro. Enormi finestre dal pavimento al soffitto incorniciano viste impressionanti dei grattacieli di Pittsburgh a sud.

Foto: Roger Davies

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.