Come fare una grande presentazione di 5 minuti

Le presentazioni di 5 minuti agli eventi aziendali sono sempre più popolari, quindi ecco alcuni consigli e idee per sfruttare al meglio la tua opportunità di 5 minuti.

Regola uno: non andare oltre il tempo.

Una presentazione di 5 minuti dovrebbe essere solo questo. Non 6 minuti o 7 minuti o 10 minuti. 5 e solo 5.

Come puoi assicurarti che questo accada?

Prima di tutto esercitati a fare in modo che la presentazione non duri più di 4 minuti. Questo ti darà un minuto di margine il giorno in cui il tuo entusiasmo ti porterà ad un’elaborazione che si aggiungerà al tuo tempo.

In secondo luogo, non ti agitare all’inizio – entra subito con una dichiarazione, una domanda o un’osservazione coinvolgente per il pubblico. Pratica i tuoi primi 15 secondi più di qualsiasi altra parte della tua presentazione.

Regola due: applica la stessa struttura ad una presentazione di 5 minuti come faresti per una di 25 minuti.

Questo significa un inizio forte che delinea ciò che sta per arrivare, un massimo di 3 messaggi chiave seguiti da un riassunto positivo con una descrizione dei prossimi passi che vuoi che il pubblico faccia. Tutto questo è possibile in 5 minuti. La maggior parte dei presentatori di 5 minuti non hanno un riassunto / passi successivi – spesso perché hanno finito il tempo o pensano che non sia una parte necessaria di una presentazione di 5 minuti.

Regola tre: Non perdere tempo all’inizio a parlare di te o della tua azienda

“Ma non è per questo che sto presentando? Vi sento chiedere. Come membro del tuo pubblico, quello che voglio di più dalla tua presentazione sono i seguenti:

  • Cose che non so, ma che dovrei o ho bisogno di sapere, che aiuteranno il mio business
  • Come il tuo prodotto o servizio beneficerà me o i miei clienti
  • Crea per me un senso di slancio – ‘questa è una buona idea, devo farlo’

Crea questo e il tuo pubblico vorrà impegnarsi con te dopo la tua presentazione.

Se passate 2 o 3 minuti dei vostri 5 minuti a parlare di quanto siete bravi, di quanti premi avete vinto, e poi elencate l’intera gamma dei vostri prodotti o servizi, il vostro pubblico si spegnerà rapidamente.

Presentare è tutta una questione di coinvolgimento del pubblico.

Regola quattro: Lasciate il doppio del tempo di preparazione per una presentazione di 5 minuti rispetto a quella di 25 minuti.

È facile pensare – sono solo 5 minuti che posso facilmente riempire, quindi non avrò bisogno di molto lavoro di preparazione. E questo è il problema. In realtà è molto più difficile creare una grande presentazione di 5 minuti che crearne una di 25 minuti.

Generalmente i presentatori cercano di stipare troppo in 5 minuti – da qui l’eccesso di tempo che la maggior parte delle persone sperimenta e il pubblico che pensa “Cosa dovrei effettivamente trarre da questo?”

La chiave è essere un editore spietato.

Ogni parola, ogni immagine, ogni slide deve guadagnarsi il suo posto in una presentazione di 5 minuti. Puoi cavartela con un contenuto “morbido” in una presentazione di 25 minuti – non così in una di 5 minuti.

Uno dei pericoli quando si presenta, come menzionato nella Regola Tre, è pensare di aver bisogno di stipare tutto sulla tua organizzazione e i suoi prodotti e servizi.

Regola Cinque: Controllare il luogo e l’attrezzatura

Se hai solo 5 minuti per avere un impatto hai bisogno di usare il luogo dove presenterai e l’attrezzatura disponibile a tuo vantaggio.

Questo significa controllare in anticipo le dimensioni dello schermo, il posizionamento del proiettore, come ti collegherai al proiettore, gli eventuali microfoni, la disposizione dei posti a sedere del pubblico.

Se vi trovate di fronte a uno schermo sproporzionatamente piccolo rispetto alle dimensioni del pubblico, come spesso accade, allora non volete mostrare parole sulle vostre diapositive che pochi tra il pubblico saranno in grado di leggere.

Non dimenticate che se c’è solo un microfono in posizione fissa, ogni volta che vi allontanate da esso o gli date le spalle il pubblico potrebbe non sentirvi più chiaramente. Se dovete usare un microfono a mano, sistematelo prima della presentazione.

Sesta regola: non usate note A4

Se vedo un presentatore salire sul podio per una presentazione di 5 minuti armato di note A4, penso immediatamente tre cose:

  1. Non conoscono il loro argomento, da cui la necessità di note grandi.
  2. Non hanno fatto alcuna pratica quindi useranno un testo parola per parola.
  3. Con tutti quegli appunti sono destinati a impiegare più di 5 minuti.

Utilizza una cartolina come rete di sicurezza con alcune parole di richiamo su di essa. Una o due cartoline è tutto ciò che serve per una presentazione di 5 minuti. Più di 2 e ora hai un copione non un prompt.

Regola sette – avere un piano B se l’attrezzatura non funziona

Sono stato testimone di questo di recente dove le diapositive semplicemente si rifiutavano di andare avanti. Il presentatore è andato avanti a prescindere, ma il pubblico è stato distratto da due persone che entravano sul palco e cercavano di far funzionare le diapositive.

Dalla diapositiva che abbiamo visto sembrava che la presentazione fosse stata creata usando dei PDF – mai una grande idea e il PDF è di solito originariamente progettato per qualcos’altro, come una brochure o una pagina web.

Per sicurezza, vale la pena fare pratica della presentazione senza diapositive. Se hai un paio di oggetti di scena che potresti usare, tienili a portata di mano.

Si può naturalmente rinunciare completamente alle diapositive. Vi distinguerete se lo fate, non avrete preoccupazioni per le dimensioni dello schermo da affrontare o per l’attrezzatura che si guasta durante la vostra presentazione. E sarete notati e ricordati come la persona che non ha usato diapositive.

Faccio una presentazione per un evento aziendale sulla crescita delle vendite con una vecchia valigia piena di oggetti di scena invece di diapositive. E’ sorprendente quante persone che la vedono menzionano la valigia quando li incontro.

Regola finale: sembrare che ti piaccia fare la presentazione.

A molte persone non piace presentare, principalmente perché non lo fanno molto spesso e quindi può sembrare innaturale e fuori dalla loro ‘zona di comfort’.

Il tuo pubblico però vuole essere entusiasta di quello che stai presentando, altrimenti che senso ha presentare?

Quindi per 5 minuti, indipendentemente da come ti senti all’esterno, dai l’impressione che ti piace presentare. Questo avrà un effetto positivo sul tuo pubblico che è abituato a sedersi attraverso la sua giusta quota di presentazioni noiose e poco interessanti!

E anche tu ti sentirai bene!

Se vuoi ottenere il massimo dalle tue opportunità di presentazione e/o vincere più vendite puoi contattarmi, Trevor Lee, allo 07785 390717 o cliccare qui per mandarmi un’email.

Per altri consigli e suggerimenti sulle presentazioni visita il mio sito web: trevorleemedia.co.uk

E il mio podcast che contiene anche molti consigli sulle presentazioni

Lo puoi trovare su iTunes cercando ‘attrarre e mantenere i clienti’ o segui questo link: https://bit.ly/2HBc4De

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.