Come: Rendere i pori dilatati più piccoli

I pori dilatati sono una preoccupazione della pelle molto comune per molte persone. La struttura della pelle può avere un aspetto ruvido, e chi si trucca potrebbe non essere contento del modo in cui il trucco si deposita nei pori. È un malinteso comune che i pori possano essere ristretti o resi più piccoli. Mentre è impossibile restringere i pori, ci sono molti modi per farli apparire più piccoli.

I pori possono diventare più grandi a causa di diversi fattori ambientali, ereditarietà, invecchiamento, così come l’olio in eccesso e la congestione. L’eccessiva esposizione al sole o l’uso regolare di lettini abbronzanti può essere il colpevole di far apparire i pori più grandi. L’eccessiva esposizione ai raggi UV danneggia le cellule della pelle e la invecchia causando la rottura del collagene a un ritmo più veloce del normale. Quando il collagene si rompe, l’elasticità della pelle ne risente. Quando la pelle perde la sua elasticità, i pori appaiono più grandi. L’uso regolare della protezione solare ed evitare i lettini abbronzanti manterrà la pelle sana e i pori saranno meno visibili. Ingredienti come i retinoidi e gli alfa-idrossiacidi aiutano anche a ridurre l’aspetto dei pori dilatati aiutando ad accelerare l’esfoliazione naturale delle cellule della pelle e promuovendo una pelle più liscia.

Nella pelle molto grassa, i pori dilatati sono molto comuni. Quando i pori sono colpiti da sporco e olio, tendono ad apparire più grandi. Le cellule morte della pelle possono accumularsi nel poro insieme allo sporco e all’olio, e causare punti neri e congestione. L’esfoliazione e il controllo dell’olio possono ridurre notevolmente l’aspetto dei pori grandi; ingredienti come i retinoidi e i beta-idrossiacidi possono fare proprio questo. L’acido salicilico è l’unico Beta Idrossiacido e funziona dissolvendo i legami che tengono insieme le cellule morte della pelle; può anche penetrare in profondità nella parete del poro per spazzare via i detriti dall’interno del poro. Una volta che i pori sono liberi dai detriti, appariranno meno visibili. Poiché i retinoidi aumentano il ricambio cellulare e stimolano il collagene e l’elastina, sono anche un ingrediente eccellente per affrontare i pori dilatati.

Altri trattamenti efficaci per i pori dilatati sono trattamenti per il viso, peeling chimici, microdermoabrasione e trattamenti laser.

Fare trattamenti regolari per il viso può ridurre l’aspetto dei pori, poiché l’estetista eseguirà estrazioni per rimuovere punti neri e detriti nei pori ed esfoliare le cellule morte della pelle che fanno apparire i pori più grandi. Prenotate i vostri trattamenti per il viso a 3-4 settimane di distanza l’uno dall’altro per ottenere risultati migliori e più rapidi.

I peeling chimici consistono in alfa e beta idrossiacidi a concentrazioni molto più elevate di un prodotto AHA o BHA a casa. Solo un estetista o un medico autorizzato può somministrare un peeling chimico. Questi sono di solito eseguiti in una serie e distanziati di 3-4 settimane. I peeling chimici dissolvono i legami che tengono insieme le cellule morte della pelle, consentendo un’esfoliazione più completa e un rinnovamento cellulare più rapido. Poiché le cellule della pelle si rinnovano più velocemente, una pelle più liscia e vibrante sostituisce la pelle opaca e opaca. A seconda della forza della buccia, si può richiedere un certo tempo di inattività, come la buccia può lasciare la pelle arrossata e desquamata.

Microdermabrasione funziona molto simile a una buccia chimica esfoliando via le cellule morte della pelle dalla superficie della pelle. A differenza di un peeling chimico, tuttavia, la microdermoabrasione utilizza un’azione esfoliante fisica utilizzando cristalli o una punta abrasiva, una bacchetta o una paletta. Questo processo di esfoliazione rivelerà anche una pelle più luminosa e liscia, e riduce l’aspetto dei pori dilatati, oltre a promuovere la crescita di nuovo collagene.

Un trattamento laser come il Laser Genesis di Cutera, ridurrà anche l’aspetto dei pori dilatati, stimolerà il collagene e rinnoverà la pelle danneggiata. Poiché si tratta di un laser non ablativo, non è richiesto alcun tempo di inattività, ed è un trattamento eccellente se abbinato a una serie di microdermoabrasioni.

Tutte queste procedure vi daranno quella pelle più liscia e senza difetti che desiderate. Alcune procedure sono più adatte per certi tipi di pelle o preoccupazioni della pelle, e non tutti i risultati saranno gli stessi per tutti. Chiama il nostro ufficio per programmare una consultazione gratuita per determinare quale procedura sarà la migliore per te.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.