East Bay Housing Organizations

Cos’è l’alloggio a prezzi accessibili nel 2020?

“Alloggio a prezzi accessibili” si riferisce a una casa sana e di alta qualità che rientra nel budget di una famiglia; ogni residente della Bay Area lo merita. Ma cosa significa “accessibile” e come possiamo crearlo per tutti?

Che cos’è “abbordabile”?

La casa è abbordabile se non costa più del 30% del proprio reddito. Le persone che pagano più di questo sono considerate “cost burdened”; quelle che pagano più del 50% sono “severamente cost burdened”. Alloggi a prezzi accessibili generalmente significano accessibili a persone a basso reddito con redditi pari o inferiori all’80% del reddito areamediano (AMI). La maggior parte dei programmi di alloggi in affitto a prezzi accessibili si rivolge a persone con reddito più basso, mentre i programmi di proprietà di case a prezzi accessibili si rivolgono sempre più a persone che guadagnano fino al 120% dell’AMI. (Vedere il grafico a pagina 5 per i limiti di reddito e di affitto).

Una crisi in corso da anni

La Bay Area sta affrontando un’enorme crisi abitativa. Le famiglie che lavorano e quelle a medio reddito non possono più permettersi di possedere una casa, gli affittuari devono affrontare costi crescenti che li costringono a spostarsi più lontano dai loro lavori e dalle loro comunità, e un numero crescente di persone senza casa vive nelle nostre strade. I sondaggi dell’opinione pubblica mostrano che la maggior parte dei residenti della Bay Area sono preoccupati per la loro stabilità abitativa e per quella delle loro famiglie, amici e vicini. Una maggioranza riferisce di aver considerato di trasferirsi fuori dalla zona e persino dallo stato a causa della situazione abitativa.

Questa crisi non è avvenuta da un giorno all’altro. È stata costruita per decenni e si è diffusa dalle famiglie povere e a basso reddito a quelle a reddito moderato. Gli impatti più duri sono sentiti dai residenti neri, dalle comunità di colore, dalle persone con disabilità, dagli ex incarcerati, dagli immigrati a basso salario, dalle persone transgender e gender-non-conforming e da quelli con i redditi più bassi.

Non esiste un’unica causa della crisi degli alloggi – molti fattori hanno reso gli alloggi non disponibili e inaccessibili. Questi includono una mancanza di costruzione che corrisponda alla rapida crescita dell’occupazione; resistenza locale al nuovo sviluppo in alcune comunità; alti costi per terreni, manodopera e materiali; processi lunghi e spesso costosi per la revisione e l’approvazione dei progetti; leggi di protezione degli affittuari e rappresentanza legale insufficienti, e risorse finanziarie inadeguate per alloggi accessibili.

Come lottiamo per alloggi accessibili

La lotta per la giustizia abitativa è inestricabilmente legata a quella per la giustizia razziale ed economica. EBHO si concentra sull’espansione delle opportunità di alloggio per le persone con reddito basso, molto basso ed estremamente basso.

Non esiste un “proiettile magico” che risolva improvvisamente questi problemi. La soluzione sta in un approccio globale che include le “tre P”: produrre nuove case a prezzo di mercato e a prezzi accessibili; preservare le case esistenti che sono attualmente accessibili; e proteggere gli inquilini da aumenti di affitto inaccessibili e sfratti ingiusti. EBHO conduce e sostiene campagne per affrontare tutti e tre questi aspetti.

Produzione

  • Richiedere che tutte le città – in particolare quelle che storicamente hanno bloccato nuovi alloggi – stabiliscano una zonizzazione per alloggi a più alta densità per soddisfare la loro giusta quota di esigenze abitative della regione. Nel 2020, l’EBHO sosterrà un’allocazione del fabbisogno abitativo regionale (RNHA) che promuova un’equa distribuzione di nuovi alloggi e favorisca l’equità abitativa.
  • Aumentare i finanziamenti per gli alloggi accessibili a livello locale, di contea, regionale e statale. Nel 2020, l’EBHO sosterrà le misure elettorali e le ordinanze locali che creano ed espandono le fonti di finanziamento dedicate per gli alloggi a prezzi accessibili.
  • Utilizzare i terreni pubblici in eccesso per sviluppare alloggi a prezzi accessibili. Nel 2020, l’EBHO lavorerà per la piena implementazione degli emendamenti che abbiamo assicurato al Surplus Land Act dello Stato, e per massimizzare la quantità di alloggi a prezzi accessibili sviluppati su terreni di proprietà del BART.
  • Assicurare che le azioni pubbliche che aumentano il valore dei terreni siano accoppiate con requisiti per alloggi a prezzi accessibili. Nel 2020, l’EBHO spingerà per strategie di “cattura del valore della terra” in piani locali come il piano specifico per il centro di Oakland.

Preservazione

  • Acquisire e preservare le abitazioni esistenti come permanentemente accessibili. Nel 2020, l’EBHO continuerà a lavorare con le organizzazioni degli inquilini e della comunità e con gli sviluppatori di alloggi a prezzi accessibili per implementare programmi locali di acquisizione/riabilitazione.
  • Prevenire la perdita di alloggi esistenti dalla conversione in condominio, dalla demolizione o dall’uso come alloggi in affitto a breve termine. Nel 2020, EBHO continuerà a lottare per protezioni più forti.

Protezione

  • Evitando aumenti eccessivi degli affitti e condanne ingiuste. Nel 2020, EBHO lavorerà per rendere i nuovi limiti statali agli affitti e i controlli sugli sfratti completamente accessibili agli inquilini a basso reddito.
  • Fornire consulenza e assistenza legale agli inquilini che affrontano lo sfratto. Nel 2020, EBHO sosterrà i finanziamenti statali e locali che mantengono effettivamente le persone nelle loro case.

-Da Jeff Levin, direttore politico di EBHO

Un tour virtuale degli alloggi a prezzi accessibili

Guarda il video qui sotto e farai un tour virtuale di tre comunità esemplari di alloggi a prezzi accessibili della East Bay. Visitare i luoghi e incontrare i volti degli alloggi a prezzi accessibili è uno degli approcci di maggior successo alla difesa. Il bel design, la pianificazione inclusiva del quartiere, l’efficienza energetica, l’accessibilità e l’impegno dei residenti e della gestione sono solo alcune delle cose che rendono gli alloggi a prezzi accessibili di successo nella East Bay. Incontra i residenti, gli architetti, gli sviluppatori e altri in tre comunità di alloggi a prezzi accessibili, ciascuna creata da organizzazioni membri di EBHO:

Shisei Gardens
Alameda, CA
Sviluppatore: Resources for Community Development (RCD)
Architetto: Mikiten Architecture
Sunset Creek
Fairfield, CA
Sviluppatore: Mid-Pen Housing
Architetto: Pyatok Architects
Rivertown Place
Antioch, CA
Sviluppatore: Eden Housing
Architetto: Van Meter Williams Pollack, LLP

Chi vive negli alloggi a prezzi accessibili? Anziani, famiglie con bambini, persone che affrontano problemi di salute o disabilità, o coloro che semplicemente stanno iniziando una nuova fase della vita – in breve, persone di ogni provenienza. Incontra alcune delle persone e famiglie ispiratrici che vivono in case a prezzi accessibili. Per altre storie ispiratrici, vedi le recenti guide EBHO sugli alloggi a prezzi accessibili.

TYISHEA COLLINS, THREE OAKS BY EAH HOUSING, PLEASANT HILL

Tyishea Collins e i suoi figli.

Tyishea Collins, come molti altri nella East Bay, ha affrontato avversità nella sua vita che hanno reso difficile trovare un alloggio ad un prezzo che potesse permettersi e che potesse ospitare la sua famiglia. A causa di circostanze che hanno lasciato orfano suo nipote e il padre di suo figlio deceduto, Tyishea stava crescendo non solo suo figlio Melvin, ma anche suo nipote DaWauntea e Tonisha, la sorella del padre di suo figlio. “La sfida era fare in modo di potermi permettere di prendermi cura di tutti loro e questo posto mi ha dato l’opportunità di poterlo fare e risparmiare allo stesso tempo”

Tyishea era determinata a trovare una casa che fosse sicura, pulita e abbastanza grande per lei da poter crescere i tre bambini che amava nell’ambiente sano che tutti meritavano. Tyishea ha vissuto negli Oaks Apartments con la sua famiglia per cinque anni. Lavora a dieci minuti di distanza a Concord alla Bank of America, ed è felice di essere vicina alle scuole dei suoi figli. La stabilità e la facilità degli spostamenti le hanno permesso di concentrarsi sul lavoro e di ottenere una promozione. Grazie all’affitto accessibile, Tyishea è ora in grado di pagare per Melvin, 9 anni, e DaWauntea, 10 anni, per partecipare a sport organizzati e risparmiare per il loro futuro. Tonisha, dice Tyishea, è cambiata completamente da quando vive qui, e ora è una matura diciassettenne che studia alla Treasure Island Job Corps. “È una comunità molto unita – è come un villaggio”, ha detto Tyishea degli Oaks Apartments, “Stiamo tutti crescendo i figli l’uno dell’altro”

MR. ZHANG, ST. MARY’S GARDEN, OAKLAND

Il signor Zhang è un professore di letteratura inglese in pensione della Cina settentrionale. Si è trasferito in California con sua moglie qualche anno fa per essere più vicino ai loro due figli. “Quando sono venuto in America ero povero come un topo di chiesa! Il signor Zhang ha detto Dopo aver vissuto con i loro figli, il signor e la signora Zhang hanno deciso di iniziare a fare domanda per un alloggio a basso reddito in modo da poter vivere in modo indipendente. Nel 2010 il signor e la signora Zhang sono stati accettati a St. Mary’s Gardens, dove vivono felicemente da allora.

“Quando andiamo a Chinatown possiamo camminare. È molto comodo”, ha detto il signor Zhang. “Possiamo camminare nel cortile dei giardini, e questo è molto importante per noi”. Come residente attivo e amichevole, il signor Zhang è stato eletto come rappresentante dei residenti di St.Mary’s Gardens. La leadership del signor Zhang riflette il suo sostegno agli alloggi a prezzi accessibili. “Se non ci fossero questo tipo di appartamenti per persone a basso reddito, non potrei vivere qui. Tornerei in Cina”, ha detto il signor Zhang. Il St. Mary’s Gardens gli ha permesso “di vivere in America con i miei figli e di vedere i miei nipoti.”

.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.