Edema idiopatico

Che cos’è l’edema idiopatico?

Edema è il termine medico per la ritenzione di liquidi. Idiopatico è un termine che significa causa sconosciuta. L’edema idiopatico è quindi una condizione di ritenzione di liquidi lieve in cui la causa non è pienamente compresa. L’edema può essere causato da varie condizioni, specialmente da malattie del cuore o dei reni. Tuttavia, le persone con edema idiopatico sono altrimenti sane e non hanno una malattia renale o cardiaca per spiegare il loro edema. L’edema idiopatico non è grave ma può essere un fastidio.

E’ importante che il tuo medico ti controlli per cause note per il tuo gonfiore (per esempio, problemi al cuore, ai reni o ai vasi sanguigni). Se queste sono state escluse dai test, allora la diagnosi può essere edema idiopatico.

Le nostre scelte per l’edema idiopatico

Cosa causa la ritenzione idrica?

Hai probabilmente letto che il corpo umano contiene circa il 70% di acqua, e tutti sappiamo che bere…

5min

Esami generali del sangue disponibili ora

Fatti un check-up con un profilo generale del sangue, ora disponibile in Accesso Paziente

Prenota ora

Chi ha edema idiopatico? Può peggiorare man mano che si invecchia. Molte donne trovano che l’edema peggiora in certi momenti del mese (di solito appena prima delle mestruazioni).

Cosa causa l’edema idiopatico?

La causa sottostante sembra essere dovuta alla fuoriuscita di liquido dai piccoli vasi sanguigni nei tessuti. Il motivo per cui questo si verifica in alcune persone non è chiaro. Di solito è peggio dopo essere stati in piedi per lunghi periodi, perché c’è una maggiore pressione nelle vene quando si sta in piedi rispetto a quando si sta sdraiati. Anche fare lunghi viaggi o stare seduti per lunghi periodi di tempo può peggiorare il gonfiore.

Una possibile causa è la ritenzione di sale (sodio). Quando il corpo trattiene il sale, trattiene anche i liquidi e quindi può causare un edema.

Una possibile causa di ritenzione di liquidi, spesso trascurata dalle persone e difficile da diagnosticare, è dovuta alle abbuffate alternate a una dieta rigorosa. Questo può causare una ritenzione di liquidi intermittente.

Quali sono i sintomi?

Può verificarsi un lieve gonfiore dei piedi, delle mani, della pancia (addome), dei seni e del viso. Questo è peggiore alla fine della giornata e può scomparire dopo una notte di riposo. Può essere necessario togliere gli anelli e indossare abiti più larghi la sera.

Molte persone con edema idiopatico trovano che pesano circa due chilogrammi in più la sera rispetto alla mattina. Dovresti usare la stessa bilancia per pesarti, dopo essere stato in bagno, mattina e sera.

Quali sono i trattamenti?

L’edema idiopatico non è una condizione facile da trattare e spesso non può essere curata. Molte persone sono rassicurate dal fatto che la loro ritenzione di liquidi non è dovuta a una condizione medica grave. Imparare a conviverci e cambiarsi in abiti larghi la sera è tutto ciò che è necessario per la maggior parte delle persone.

Tuttavia, i seguenti consigli possono essere utili:

Evitare di stare in piedi per molto tempo

Questo può non essere sempre facile, specialmente se hai un lavoro che ti richiede di stare in piedi per lunghi periodi di tempo. Indossare calze di supporto o collant spesso aiuta a ridurre il gonfiore di caviglie e gambe. Ci sono ora molti tipi e misure diverse, il che significa che sono abbastanza comode da indossare. Molti dei collant e delle calze sono ora disponibili su prescrizione del tuo medico.

Perdita di peso

Molte persone con ritenzione di liquidi sono in sovrappeso e perdere peso può fare una grande differenza per migliorare l’edema. Si raccomanda una perdita di peso graduale (piuttosto che digiunare e abbuffarsi).

Dieta per l’edema idiopatico

Quello che mangi può aiutare con la ritenzione di liquidi. In particolare:

  • Limitazione del sale (sodio) – l’edema idiopatico può spesso migliorare notevolmente se si riduce l’assunzione di sale. Un modo è smettere di aggiungere sale al cibo. Riduci anche la quantità di cibi lavorati che mangi, perché questi spesso contengono grandi quantità di sale.
  • Mangiare cibi ricchi di potassio – mangiare cibi ricchi di potassio può effettivamente aiutare a ridurre i livelli di sale nel corpo e quindi può migliorare l’edema. Gli alimenti ricchi di potassio includono la maggior parte della frutta, specialmente le banane e anche i pomodori. Non dovresti però prendere compresse di integratori di potassio.

Pastiglie ‘acqua’

Molte persone prendono compresse ‘acqua’ (diuretici) per l’edema dovuto ad altre condizioni mediche. Tuttavia, nell’edema idiopatico, i diuretici possono peggiorare le cose in alcune persone, poiché alterano l’equilibrio di sale e acqua del corpo. Non sono necessariamente la risposta facile al problema. Tuttavia, possono aiutare alcune persone. Un medico è la persona migliore per discutere se possono aiutarvi o meno. Inoltre, ci sono diversi tipi di diuretici e alcuni non sono consigliati per l’edema idiopatico. Quindi, è meglio parlare con un medico prima di usare qualsiasi diuretico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.