La migliore vodka senza postumi

Yura Yavorovich/iStock/GettyImages

Molte persone amano bere al loro compleanno, a Capodanno o in altre occasioni speciali. Tuttavia, molte di queste stesse persone finiscono per non sentirsi troppo bene il giorno dopo aver bevuto alcolici. Scegliere alcuni tipi di bevande alcoliche rispetto ad altre, così come impiegare alcune altre strategie, può aiutare ad evitare o ridurre i sintomi della sbornia del giorno dopo.

Identificazione

È possibile identificare una sbornia dai sintomi fisici che si avvertono il giorno dopo aver consumato alcol. Una sbornia lieve può comportare stanchezza e bocca secca. Una sbornia più grave può comportare mal di testa, nausea e vomito. Molti dei sintomi della sbornia sono causati dalla disidratazione. Le altre caratteristiche sgradevoli dei postumi di una sbornia sono causate da impurità nell’alcol, in particolare acetaldeide e congeneri.

Prevenzione/Soluzione

Il modo migliore per evitare una sbornia è non bere alcol, o solo piccole quantità di esso. Tuttavia, scegliere tipi specifici di alcol e bere acqua tra le bevande alcoliche aiuterà anche a ridurre le possibilità di avere una sbornia. I vini più economici tendono a produrre più postumi di quelli più costosi, perché il vino più economico contiene più impurità. Per lo stesso motivo, i vini bianchi e i liquori chiari tendono a produrre meno sintomi di sbornia rispetto alle bevande più scure. E bere acqua o succo dopo ogni bevanda alcolica aiuterà ad evitare i sintomi causati dalla disidratazione.

Tipi

La vodka in generale è una buona scelta, poiché è di colore chiaro e tende a contenere meno congeneri di liquori come lo scotch o la tequila. Come per altre bevande alcoliche, le marche più costose tendono ad avere meno impurità che contribuiscono ai sintomi della sbornia. Alcune marche di vodka di medio e alto livello che tendono ad essere distillate più volte – e che tendono ad avere meno impurità – includono Absolut, Belvedere, Stolichnaya, Grey Goose, Ketel One e Armadale.

Time Frame

Un altro metodo per evitare i postumi della sbornia è quello di distanziare le bevande in modo da consumarne non più di una ogni ora. Se si finisce con i sintomi della sbornia il giorno dopo aver consumato alcol, i sintomi possono durare da poche ore a più di un giorno, a seconda di quanto alcol è stato consumato e quanto aggressivamente si trattano i sintomi della sbornia con acqua e antidolorifici.

Considerazioni

Se si finisce con una sbornia, diverse azioni vi aiuterà a superare i sintomi più rapidamente. Per prima cosa, dormite adeguatamente. Secondo, reidratatevi con acqua e succo di frutta, e non esagerate con la caffeina. In terzo luogo, impegnatevi in qualche esercizio leggero, come fare una breve passeggiata. Spesso aiuta ad alleviare i sintomi di una sbornia facendo circolare il sangue e rimuovendo le tossine dal tuo sistema.

Attenzione

Anche se può essere allettante far scoppiare l’acetaminofene per alleviare un mal di testa da sbornia, l’uso di questo antidolorifico è duro per il fegato. Dato che bere alcolici in eccesso è difficile anche per il fegato, combinare alcol e acetaminofene è un pugno uno-due per quell’organo. Se vuoi prendere un antidolorifico per i sintomi della sbornia, aspetta di svegliarti il giorno dopo, piuttosto che prendere la pillola quando hai ancora l’alcol in corpo. L’ibuprofene tende ad essere più gentile con il tuo fegato, anche se può essere irritante per il rivestimento dello stomaco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.