La villa protagonista di Home Alone sembra radicalmente diversa dopo il rimodellamento

  • La splendida villa del 1920 situata vicino a Chicago si è rivelata una componente importante del blockbuster del 1990 che ha catapultato l’attore bambino Macaulay Culkin per un breve periodo al mega-stardom
  • Molte scene del film sono state girate nella casa a tre piani, comprese quelle con la cucina, la scala principale, il seminterrato e la maggior parte del pianerottolo del primo piano
  • Nel 2012 la proprietà è passata di mano con gli acquirenti che hanno ottenuto qualcosa di un affare dopo che i venditori hanno accettato di prendere $1.58 milioni di dollari – quasi 1 milione di dollari in meno rispetto al prezzo richiesto in origine
  • I fan di Home Alone ricorderanno l’edificio in stile coloniale come la casa dei McCallister, e naturalmente, il campo di battaglia dove il giovane Kevin ha affrontato quei ladri maldestri

La casa presente nel classico film di Natale Home Alone avrà un aspetto radicalmente diverso in questa stagione estiva dopo un drammatico restyling.

ADVERTISEMENT

La splendida villa degli anni ’20, che si trova sulla North Shore di Chicago, ha fornito una componente importante del blockbuster del 1990 che ha catapultato l’attore bambino Macaulay Culkin per un breve periodo al mega-stardom.

Molte scene del film sono state girate nella casa a tre piani, comprese quelle con la cucina, la scala principale, il seminterrato e gran parte del pianerottolo del primo piano.

Scorri in basso per il video

La casa protagonista del classico film di Natale Home Alone avrà un aspetto radicalmente diverso in questa stagione natalizia dopo un drammatico restyling
Ora ha 25 anni, Home Alone ha come protagonista Macaulay Culkin nei panni del giovane Kevin McCallister, lasciato indietro dalla sua famiglia quando volano a Parigi per le vacanze di Natale
In Home Alone Kevin inizialmente si gode il fatto di essere a casa da solo, ma presto deve fare i conti con due aspiranti ladri
La camera da letto conserva un letto a baldacchino, ma per il resto l’arredamento è sostanzialmente più minimalista di quanto non fosse in precedenza
Molte scene del film sono state girate nella casa a tre piani, comprese quelle con la cucina, la scala principale, il seminterrato e la maggior parte del pianerottolo del primo piano
Nel 2012 la proprietà è passata di mano con gli acquirenti che hanno fatto un affare dopo che i venditori hanno accettato di prendere $1.La casa è stata costruita nel 1921 e dispone di cinque camere da letto, una soffitta completamente convertita, un garage doppio staccato e una serra.

Nel 2012 la proprietà è passata di mano con gli acquirenti ottenendo qualcosa di un affare dopo che i venditori hanno accettato di prendere $1.58 milioni – quasi 1 milione di dollari in meno rispetto al loro prezzo richiesto originale.

Nonostante il suo pedigree di Hollywood e lo status di attrazione turistica, la proprietà si è seduta sul mercato per dieci mesi da quando è stato elencato per la prima volta nel maggio 2011 al prezzo di $ 2. 4 milioni.4 milioni.

Clicca qui per ridimensionare questo modulo

Molti ricorderanno l’edificio in stile coloniale nel sobborgo di Chicago di Winnetka come la casa dei McCallisters, e naturalmente, il campo di battaglia dove il personaggio di Culkin Kevin ha preso su quei ladri maldestri.

Il film – che ora ha 25 anni – vede protagonista Macaulay Culkin nei panni del giovane Kevin McCallister, lasciato indietro dalla sua famiglia quando volano a Parigi per le vacanze di Natale. Kevin inizialmente gode di essere a casa da solo, ma presto deve fare i conti con due aspiranti ladri.

Negli anni dalla sua uscita al cinema, Home Alone è diventato un amato punto fermo natalizio pieno di momenti commoventi, commedia slapstick e un messaggio di famiglia come il più grande regalo di Natale.

Nonostante il suo pedigree hollywoodiano e lo status di attrazione turistica, la proprietà è rimasta sul mercato per dieci mesi da quando è stata elencata per la prima volta nel maggio 2011 al prezzo di 2 milioni di dollari.4 milioni di dollari
Molti ricorderanno l’edificio in stile coloniale nel sobborgo di Chicago di Winnetka come la casa dei McCallister e, naturalmente, il campo di battaglia dove il personaggio di Culkin, Kevin, ha affrontato quei ladri imbranati
La casa della famiglia McCallister ora sembra molto diversa da quando è apparsa nel film del 1990. Potrebbe non essere addobbata con luci e decorazioni natalizie, ma rimane immediatamente riconoscibile all’esterno
La proprietà ha una suite padronale di quattro stanze, una splendida zona pranzo ispirata alla foresta e la famigerata camera da letto in soffitta dove Kevin ha dovuto passare la notte con il cugino che bagna il letto nel film
I venditori della proprietà, John e Cynthia Abendshien, vivevano nella casa solo da 18 mesi quando Christopher Columbus, il regista dei primi due film di Home Alone, chiese di girarci il film
‘Pochissime case hanno un ruolo da protagonista in un film, diventando in un certo senso un personaggio in più’, ha detto l’agente Marissa Hopkins

La casa della famiglia McCallister ora sembra molto diversa da quando è apparsa nel film del 1990. Potrebbe non essere addobbata con luci e decorazioni natalizie, ma rimane immediatamente riconoscibile all’esterno.

Gli agenti immobiliari l’hanno descritta come:

ADVERTISEMENT

“Poche case hanno un ruolo da protagonista in un film, diventando in un certo senso un personaggio in più”, ha detto l’agente Marissa Hopkins.

La proprietà ha una master suite di quattro stanze, una splendida zona pranzo ispirata alla foresta e la famigerata camera da letto in soffitta dove Kevin ha dovuto passare la notte con il suo cugino che bagna il letto nel film.

La casa ha anche un sacco di angoli e fessure in cui nascondersi, una delle caratteristiche che l’hanno resa perfetta per i film di Home Alone.

Gli agenti immobiliari hanno descritto come: ‘La residenza classica offre una vita familiare senza tempo e ispirata’
‘Penso che ciò che ha attratto Hughes alla casa è ciò che è esemplificato nel film. È una bella casa con molto spazio e una sensazione di calore. Gli piaceva avere case vere come palcoscenico”, ha detto l’agente della Coldwell Banker Marissa Hopkins
Un talent scout di John Hughes – che ha prodotto Home Alone – aveva avvicinato gli allora proprietari, John e Cynthia Abendshien, per utilizzare la casa in un altro film di Macaulay Culkin, Zio Buck.

La casa si estende su 4.250 piedi quadrati ed è a pochi isolati dal lago Michigan e dal centro del ricco sobborgo.

I venditori della proprietà, John e Cynthia Abendshien, avevano vissuto nella casa solo per 18 mesi quando Christopher Columbus, il regista dei primi due film di Home Alone, chiese di girare il film lì.

Il franchise zoppicò su un terzo e quarto film dopo Columbus, ma mai catturato la magia dell’originale.

Un talent scout di John Hughes – che ha prodotto Home Alone – aveva già contattato la coppia per utilizzare la casa in un altro film di Macaulay Culkin, Uncle Buck.

ADVERTISEMENT

‘Penso che ciò che ha attratto Hughes nella casa è ciò che è esemplificato nel film. È una bella casa con molto spazio e una sensazione di calore. Gli piaceva avere case vere come palcoscenico”, ha detto l’agente della Coldwell Banker Marissa Hopkins.

La casa si estende per oltre 4.250 piedi quadrati ed è a pochi isolati dal lago Michigan e dal centro del ricco sobborgo

.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.