Madonna si è sentita abbandonata e vuota dopo la morte di sua madre; aveva “paura di amare [qualcuno] perché loro ti lasceranno”

Anche se le figlie sono spesso definite le principesse di papà, non c’è dubbio che anche le madri abbiano un ruolo importante nella loro educazione. Dall’essere la loro compagna di divertimento all’essere la loro disciplinatrice, la maggior parte delle madri ricopre molti ruoli nella vita delle loro ragazze. Pertanto, la loro assenza può creare un vuoto eterno nella vita di un bambino. L’infanzia della cantante pop Madonna è stata piena del dolore e dell’agonia della perdita della madre. Anche se si è affermata come una delle donne di maggior successo nel mondo dello spettacolo, è ancora addolorata per la tragedia.

Madonna aveva solo cinque anni quando sua madre, Madonna Louise Ciccone morì di cancro al seno. La piccola Madonna non era ancora pronta a vivere in un mondo senza sua madre. Ricordando la morte della madre, la cantante ha rivelato in un’intervista su Primetime del 1995 di essersi sentita “completamente abbandonata” da quella “devastante esperienza”. “Ovviamente, si potrebbe dire che ha a che fare con la mia infanzia, se volete psicanalizzarmi: Mia madre che muore e io che non vengo informata, e un senso di perdita e di tradimento e di sorpresa”, ha detto la cantante citata da ABC News.

Anche se suo padre è andato avanti con la sua vita, Madonna soffre ancora per l’assenza della madre e comincia a sentirsi arrabbiata con suo padre. Ricorda momenti frustranti in cui avrebbe voluto avere la madre al suo fianco. Ben presto, la bambina cominciò a prendere il controllo della propria vita, prendendo decisioni per se stessa.

Anni dopo, la piccola bambina disturbata divenne una musicista e un’artista di fama mondiale. Privata dell’amore di sua madre, desiderava l’amore del mondo e decise di fare di tutto per ottenerlo. “Ho rivolto il mio bisogno al mondo e ho detto: ‘Ok, non ho una madre che mi ami, farò in modo che il mondo mi ami'”, ha ammesso la cantante ormai 61enne a Rolling Stone. Anche se il mondo l’ha accettata, il vuoto lasciato da sua madre non è mai stato riempito.

Come cantante, si è sfogata sulla sua infanzia emotiva. Attraverso la sua canzone, Promise To Try, raccontò alle masse la sua perdita personale. “Mi vedrà piangere quando inciampo e cado. Sentirà la mia voce nella notte quando la chiamo? Asciuga tutte le tue lacrime, andrà tutto bene”, ha cantato la cantante. Ha usato la sua musica per raccontare storie della sua infanzia. Nella sua canzone, Mother and Father, cantava: “Oh madre, perché non sei qui con me. Nessun altro ha visto le cose che tu potevi vedere. Sto cercando di asciugare le mie lacrime”

In varie interviste, si è aperta sulla morte della madre. “So che parte della mia mancanza di inibizione deriva dalla morte di mia madre. Per esempio, le madri ti insegnano le buone maniere. E io non ho assolutamente imparato nessuna di queste regole e norme”, ha detto la cantante al Los Angeles Times nel 1991 citata da biography.com. Lei crede che sarebbe stata una persona diversa se avesse avuto sua madre vicino. “Se fosse viva, sarei un’altra persona. Sarei una persona completamente diversa”, ha detto la cantante a Rolling Stones.

Ma non solo ha avuto un impatto traumatizzante su Madonna ma la perdita l’ha anche plasmata in qualcuno che amava avere il controllo di ciò che la circondava. “Sono sicura che ha influenzato ogni decisione che ho preso e mi ha lasciato una specie di sensazione di fame e desiderio; una sensazione di vuoto e di crescere con la paura di amare le cose perché stanno per lasciarti”. Ha aggiunto: “Nessuno parlerà per me, nessuno prenderà decisioni per me. Si potrebbe dire che sono una super maniaca del controllo. Questo è quello che a tutti piace dire”, ha continuato Madonna. “I miei spettacoli, i miei film, la mia casa, il modo in cui cresco i miei figli. Mi offendo molto quando i dettagli vengono trascurati.”

Anche se l’assenza di sua madre è stata emotiva e straziante, Madonna ha ereditato molta forza dal modo in cui sua madre ha affrontato la malattia. “Penso che avesse molta forza. Non l’ho notato molto quando ero più giovane, ma ripensandoci… è stata malata per molto tempo e non si è mai permessa alcun tipo di autocommiserazione”. Ha continuato: “Non credo che abbia mai permesso a se stessa di crogiolarsi nella tragedia della sua situazione. Quindi, da questo punto di vista, penso che mi abbia dato una lezione incredibile”.

La vita avrebbe potuto prendere una piega diversa per la sensazionale star, ma lei ha incanalato le sue brutte esperienze per sviluppare se stessa. Nonostante sia stata inghiottita dal dolore della solitudine, ne è uscita più forte che mai.

https://www.chicagotribune.com/news/ct-xpm-1989-06-11-8902080408-story.html
https://www.thesun.co.uk/tvandshowbiz/7014671/death-madonna-mum-afraid-love/
https://abcnews.go.com/Entertainment/madonna-talks-losing-mother-years-control-donald-trump/story?id=43983406
https://www.biography.com/news/madonna-mother-death
https://www.rollingstone.com/music/music-features/true-confessions-carrie-fisher-interviews-madonna-129614/
https://www.chicagotribune.com/news/ct-xpm-1989-06-11-8902080408-story.html
https://www.irishexaminer.com/breakingnews/entertainment/song-deals-with-trauma-of-madonnas-mothers-death-94946.html
https://www.mad-eyes.net/music/american-life/mother-and-father.htm

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.