Quanto diventa calda una macchina da taglio al plasma?

Per capire questo, è importante ricordare i fatti. Ci vogliono 2 gradi Fahrenheit per cambiare un solido in un liquido. Ci vogliono altri 212 gradi Fahrenheit per cambiare quel liquido in gas.

Questi incrementi aumentano di ben oltre 10.000 per cambiare il gas in plasma. La taglierina al plasma sputa getti che raggiungono fino a 40.000 gradi Fahrenheit o ben 22.000 gradi Celsius. Detto in parole povere, questo è quanto possono diventare calde queste macchine. Sì, il getto fa rapidamente a pezzi i pezzi da lavorare e soffia via il materiale fuso.

Queste temperature sono, per tutti gli standard, follemente alte. Quando vedete un saldatore che tiene in mano questo strumento e taglia metalli a tempo di record, sappiate il tipo di calore che ha in mano.

Torna al menu

Componenti di un sistema al plasma

Fondamentalmente, un sistema al plasma ha tre componenti principali come riassunto di seguito:

Alimentazione

Questa è la fonte di energia utilizzata dal sistema per sovralimentare e riscaldare il gas. L’alimentatore converte la tensione di linea AC in una tensione DC costante e regolare che varia tra 200 e 400 VDC.

La console di avvio dell’arco

Questo circuito produce circa 5000 VAC che produce la scintilla all’interno della torcia al plasma che a sua volta crea l’arco al plasma.

Torcia al plasma

La funzione di questa torcia è quella di dare un corretto allineamento e raffreddamento degli ingredienti all’interno. I principali ingredienti necessari per la generazione dell’arco al plasma sono l’anello a vortice, l’ugello e l’elettrodo.

Torna al menu

L’evoluzione e il futuro del taglio al plasma

Anche se questa tecnologia sembra abbastanza futuristica, la verità è che esiste da più di 60 anni. Le macchine per il taglio al plasma di quell’epoca sono primitive rispetto agli standard odierni. Questo perché gli elettrodi e gli ugelli di allora si deterioravano rapidamente e la qualità del loro taglio era alquanto imprevedibile e imprecisa.

Il taglio al plasma moderno ha visto un notevole miglioramento nel migliorare l’usabilità di queste macchine. Questi aspetti includono:

Efficienza

Il taglio al plasma moderno è più efficiente di quello della fase germinale di questa tecnologia. Oggi questa tecnologia ha bisogno di meno potenza in ingresso per realizzare la stessa quantità di lavoro.

Opzioni di potenza e controlli

Livelli di uscita più bassi e più alti e una migliore regolazione fine danno ai produttori e agli utenti un maggiore controllo e aumentano la capacità di usare queste frese in una gamma più ampia di applicazioni.

Precisione

A differenza dei vecchi dispositivi che si lasciavano dietro dei bordi grezzi e una qualità di lavoro inconsistente, le macchine di oggi sono più precise e offrono tagli esatti e bordi più netti.

Automazione

Grazie ai progressi della tecnologia, le moderne macchine per il taglio al plasma fanno uso di qualità automatizzate e programmi per computer per garantire tagli più riusciti.

Portabilità

Le tagliatrici al plasma di oggi stanno diventando più piccole e più facili da trasportare e utilizzare. Tuttavia, non siate sorpresi di imbattervi in grandi macchine che esistono ancora per tagliare il metallo spesso. Tra l’altro, la maggior parte dei produttori ora si basa quasi esclusivamente su unità portatili.

Torna al menu

Selezione delle macchine per il taglio al plasma – Una guida per principianti

Ci sono numerosi fattori da considerare quando si acquista questa attrezzatura per la saldatura.

Lo spessore del materiale che si taglierà frequentemente è uno di questi fattori. Se in genere taglierai materiale più spesso, una macchina ad amperaggio più elevato è l’opzione più ideale per te.

Determina la velocità ottimale desiderata. Quanto velocemente vuoi fare i tagli? Controllate cosa dice il produttore sulle velocità di taglio per i metalli di diverso spessore.

Le tagliatrici al plasma a basso amperaggio sono più adatte ai materiali più sottili. Questa categoria di tagliatrici al plasma fornisce un migliore controllo e tagli più puliti.

Considera come si avvia la tagliatrice al plasma. Le tagliatrici al plasma che hanno un arco pilota e utilizzano l’alta frequenza per condurre l’elettricità possono interferire con le apparecchiature d’ufficio, compresi i computer.

Se si opera in un tale ambiente, è prudente selezionare una macchina da taglio che utilizza il metodo dell’arco di sollevamento. Questo utilizza un elettrodo negativo DC e un ugello positivo DC. In poche parole, questo tipo di tagliatrice al plasma non danneggerà le tue attrezzature da ufficio.

L’attrezzatura di sicurezza essenziale per la saldatura è un fattore cruciale da considerare quando si acquistano queste macchine. Ricorda, è l’ugello che ti protegge dall’alta tensione utilizzata per stabilire l’arco. Qualsiasi piccolo errore può portare a un grave incidente.

Assicurati di ottenere una macchina che sia dotata di un sensore di sicurezza ‘nozzle-in-place’ che ti assicura di non poter avviare la macchina senza l’ugello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.