Super Bowl 2019: perché lo chiamano ‘Super Bowl’?

Questa è un’altra di quelle domande che potrebbero venire fuori la domenica del Super Bowl, una domanda che potresti non aver mai considerato: Perché la partita del campionato NFL si chiama Super Bowl?

Per la risposta a questo, dobbiamo tornare indietro fino al primo Super Bowl. Solo che allora non si chiamava Super Bowl. “Super Bowl I” è un nome retroattivo. Allora, dopo che la NFL e la AFL si erano fuse nel 1966, si chiamava “AFL-NFL World Championship Game.”

Il terzo Super Bowl fu ufficialmente chiamato così grazie, notoriamente, al proprietario dei Kansas City Chiefs Lamar Hunt. Secondo la leggenda, Hunt sapeva che sua figlia giocava con un giocattolo chiamato Super Ball e gli è rimasto in testa quando la lega stava cercando un nome meno ingombrante per l’evento.

Ma il nome “Super Bowl” era già stato usato prima di quello che sarebbe stato conosciuto come Super Bowl III (anche i numeri romani furono un’idea di Hunt, e quelli iniziarono due anni dopo al Super Bowl V). Dal Washington Post nel 2011:

Quando l’affermata National Football League si fuse con l’emergente American Football League nel giugno 1966, i fan del football ottennero finalmente il loro desiderio – era prevista una resa dei conti tra i due campioni della lega, pubblicizzata come AFL-NFL World Championship Game. Più tardi quell’estate, il fondatore della AFL Lamar Hunt inviò una nota al commissario della NFL Pete Rozelle suggerendo che le leghe fuse avrebbero dovuto coniare una frase per il nuovo gioco. “Ho scherzosamente chiamato il Super Bowl”, scrisse Hunt, “che ovviamente può essere migliorato.”

Rozelle, con il suo background in giornalismo e PR, non si preoccupò mai del nome, ritenendolo poco sofisticato. Ma anche prima che la prima partita fosse giocata, il titolo di Hunt si diffuse nel mondo del calcio, dei media e della pubblicità. Alla fine del 1966, i dirigenti di rete si riferivano al giorno della prima partita come “Super Sunday”. Dopo che i Kansas City Chiefs di Hunt sconfissero i Buffalo Bills nell’AFL Championship Game, il titolo del Kansas City Star del giorno dopo dichiarò che i Chiefs erano “Super Bowl Bound”. A Los Angeles, la mattina del 15 gennaio 1967, si sentì un membro della troupe della NFL Films dare un segnale sonoro – “Super Bowl, bobina uno” – prima di girare il primo filmato pre-partita al Los Angeles Coliseum.

La lega resistette per alcuni anni prima che Rozelle cedesse. “Super Bowl” apparve per la prima volta sulla copertina del programma della terza partita e sui biglietti della quarta partita. Pochi fan se ne accorsero; lo chiamavano Super Bowl fin dalla prima partita.

NON DIMENTICARE DI ABBONARSI ALLA MORNING WIN, LA NOSTRA NUOVA e SPLENDIDA NEWSLETTER GIORNALIERA!

C’è anche un resoconto leggermente diverso dello stesso Hunt pubblicato da The Atlantic nel tentativo della pubblicazione di capire se la leggenda del Super Ball fosse vera. Ecco cosa disse al New York Times nel 1986:

Secondo Hunt, dopo che Los Angeles fu scelta come sede della prima partita e fu concordato che due reti avrebbero trasmesso il gioco, il comitato dei proprietari “continuò ad avere quei problemi di conversazione riguardanti le partite della post-season e la partita del titolo appena creata”, e “un giorno, le parole fluirono in questo modo: ‘No, non quelle partite – quella che intendo è la partita finale – sai il Super Bowl'”. Contabilizzando il suo sfogo, Hunt ha spiegato che “la mia sensazione è che probabilmente si è registrato nella mia testa perché mia figlia Sharron e mio figlio Lamar Jr. avevano un giocattolo per bambini chiamato Super Ball e probabilmente ho scambiato la fonetica di “bowl” e “ball.”

Ma quello stesso deep-dive dell’Atlantic continua a sottolineare che i media stavano usando il termine “Super Bowl” prima di quella riunione sul sito del campionato di Los Angeles:

Il 4 settembre 1966 il Los Angeles Times registrò che la partita di fine stagione veniva “chiamata da alcuni il Super Bowl” e quel giorno la storia principale nella sezione sportiva del New York Times era intitolata “NFL Set to Open Season That Will End in Super Bowl.”

Questo è in conflitto con il resoconto della lettera di Hunt dell’estate 1966 con questa frase. Quindi forse il momento in cui il nome Super Bowl è stato coniato è, beh, perso nel tempo.

Ma almeno non è più una parola da dire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.