The Healing Power Of Music

Le persone sono innamorate della musica. Tocca le nostre anime in modi profondi che le parole da sole non possono eguagliare. Stimola la nostra immaginazione, rinvigorisce i nostri corpi e trasforma il nostro umore. Può sollevarci o travolgerci con l’emozione. Può farci sentire giù di morale o al settimo cielo. Può tirarci su e può calmarci.

Billy Joel, il famoso cantautore e interprete americano, una volta disse. “Penso che la musica in sé sia curativa. È un’espressione esplosiva dell’umanità. È qualcosa che ci tocca tutti. Non importa da quale cultura proveniamo, tutti amano la musica.”

Non c’è dubbio: la musica può davvero guarire. Le persone con lesioni cerebrali come un ictus, per esempio, hanno avuto successo con la musicoterapia. Può attivare il loro cervello in modi alternativi. Spesso bypassa le aree danneggiate, permettendo alle persone di recuperare il movimento o la parola. In questo modo, la musica cambia effettivamente la struttura del cervello. Dà alle persone nuove possibilità di muoversi e parlare.

Inoltre, gli studi hanno dimostrato che la musicoterapia può abbassare l’ormone dello stress cortisolo. Può anche aumentare l’ormone del piacere, la dopamina. Può migliorare la frequenza cardiaca e respiratoria, così come l’ansia e il dolore nei malati di cancro. Nel campo della psicologia, la musica è stata usata per aiutare le persone che soffrono di depressione e tristezza. Inoltre, per i bambini con disabilità di sviluppo, la musica può essere curativa.

La terapista Yvonne Russell ha visto in prima persona il potere della musica di guarire gli anziani. Henry, un uomo anziano, viveva in una casa di cura. Come alcune persone della sua età, Henry soffriva di demenza. Dimenticava facilmente le cose e aveva perso molte delle sue capacità mentali. Infatti, Henry viveva in un mondo tutto suo, spesso non rispondeva alle altre persone. Ma quando Yvonne gli ha dato un iPod con le sue canzoni preferite del passato, ha iniziato immediatamente a cantare e ondeggiare con la musica. Il suo viso senza vita si è trasformato con energia. I suoi occhi si animarono di emozioni mentre ascoltava la musica. Mentre per anni è stato per lo più muto, dopo aver ascoltato la musica è stato improvvisamente in grado di parlare con le persone intorno a lui. La musica ha dato vita al suo corpo e alla sua mente. Secondo il neurologo Dr. Oliver Sacks, “Henry è tornato in sé. Si è ricordato chi è e ha riacquistato la sua identità per un po’ attraverso il potere della musica.”

Se ti piacciono queste lezioni di ascolto, amerai le nostre lezioni di conversazione. Prova la Fast Fluency Formula per 14 giorni per solo $1.

https://en.wikipedia.org/wiki/Music_therapy
https://psychcentral.com/lib/music-therapy-may-aid-brain-damaged-patients/

112 Shares

La gente ama la musica. Ci tocca in modi profondi che le parole da sole non possono. Stimola la nostra immaginazione, fa muovere i nostri corpi e può cambiare il nostro umore. La musica può sollevarci o travolgerci con l’emozione. Può farci sentire giù di morale o al settimo cielo. Può tirarci su e può calmarci.

Billy Joel una volta ha detto: “Penso che la musica in sé sia curativa”. Il famoso cantante crede che sia qualcosa che ci tocca tutti. “Tutti amano la musica.”

Non c’è dubbio che la musica possa davvero guarire. Le persone con danni al cervello, per esempio, hanno avuto successo con la musica. Può attivare il loro cervello in modi diversi. Spesso permette alle persone di riacquistare il movimento o la parola. In questo modo, la musica cambia effettivamente il cervello. Dà alle persone nuove possibilità di muoversi e parlare.

Studi hanno dimostrato che la musica può abbassare lo stress e aumentare il piacere. Può migliorare la frequenza cardiaca e respiratoria, così come l’ansia e il dolore. La musica ha anche aiutato le persone che soffrono di depressione e tristezza. Inoltre, per i bambini con problemi di salute, la musica può essere curativa.

La musica ha anche il potere di guarire gli anziani. Henry, un uomo anziano, viveva in una casa di cura. Come alcune persone della sua età, Henry soffriva di demenza. Ha dimenticato delle cose e ha perso molte delle sue capacità mentali. Infatti, Henry viveva in un mondo tutto suo, spesso incapace di parlare con altre persone. Ma quando gli è stato dato un iPod con le sue canzoni preferite del passato, ha iniziato a cantare e a muoversi al ritmo della musica. Il suo viso si riempì di energia. I suoi occhi si animarono di emozioni mentre ascoltava la musica. Henry è stato tranquillo per anni. Ma dopo aver ascoltato la musica, era in grado di parlare con le persone intorno a lui. La musica dava vita al suo corpo e alla sua mente. Secondo il dottor Oliver Sacks, Henry ha ricordato chi è. Ha trovato la sua identità attraverso il potere della musica.

https://en.wikipedia.org/wiki/Music_therapy
https://psychcentral.com/lib/music-therapy-may-aid-brain-damaged-patients/

112 Azioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.