Una guida completa alle canne fumarie per la tua stufa

L’installazione di una stufa richiede molto – una volta scelto il tuo stile preferito, devi assicurarti di avere tutte le parti al posto giusto!

Le canne fumarie per le stufe a legna sono uno dei pezzi più importanti del puzzle. Una specie di spina dorsale della tua stufa, sono responsabili di assicurarsi che tu possa bruciare il tuo combustibile in modo efficace e sicuro.

Ma forse ti stai chiedendo esattamente cos’è una canna fumaria e se ne hai davvero bisogno. In questa guida tratteremo:

  • Cos’è esattamente un rivestimento per la canna fumaria?
  • Perché è necessario rivestire la canna fumaria
  • Come scoprire quali dimensioni, tipo e lunghezza è necessario acquistare
  • Approssimativamente quanto costa

Leggi per scoprire tutto quello che devi sapere sui rivestimenti per la canna fumaria con la nostra guida di esperti!

Cos’è una canna fumaria?

Prima di tutto, cos’è esattamente una canna fumaria?

Una canna fumaria è proprio quello che sembra! Spesso chiamato anche canna fumaria, la canna fumaria è un tubo flessibile che viene collegato al tubo della stufa per rivestire l’interno del camino. Corre per tutta la lunghezza del tuo camino, portando i fumi su per la canna fumaria invece di rilasciarli direttamente nella cavità del camino.

Come faccio a sapere se ho una canna fumaria?

Se stai usando il tuo camino per la prima volta, dovresti farlo ispezionare da un professionista – questo per assicurarti che funzioni in modo sicuro, senza perdite o blocchi. Un ispettore di camini sarà in grado di dirti se il tuo camino è rivestito, e se il tuo rivestimento è in condizioni sufficienti per usarlo.

Qual è lo scopo di un rivestimento per camini?

Lo scopo principale di una canna fumaria è quello di:

  • Aumentare l’efficienza
  • Aiutare a mantenere il tuo camino pulito
  • Migliorare la sicurezza

Ovviamente, queste tre ragioni sono tutte molto collegate! I vecchi camini non rivestiti sono generalmente freddi, poiché mancano di isolamento. Questo rende più difficile per il fumo caldo salire, quindi spesso si condensa prima di raggiungere la cima della canna fumaria. Questo può portare alla formazione di vapore acqueo – che può portare all’umidità – insieme alla produzione di fumo più pesante.

Relato: Cause comuni dell’umidità nella tua canna fumaria & Cosa fare per loro

Questo ci porta alla pulizia. Il fumo eccessivo sporcherà le pareti del tuo camino sotto forma di creosoto. Il creosoto è incredibilmente difficile da rimuovere, quindi accumulandosi può creare dei blocchi.

Infine, questo diventa un problema di sicurezza. I blocchi sono una causa molto comune di incendi di camini. Un camino foderato aiuta anche a proteggerti dalle perdite di monossido di carbonio. Se nella vostra canna fumaria si formano delle crepe di cui non siete consapevoli, i fumi pericolosi possono fuoriuscire. Un rivestimento della canna fumaria offre una maggiore protezione contro questa eventualità.

Ho davvero bisogno di un rivestimento per un bruciatore a legna?

Abbiamo visto le ragioni a favore, ma è davvero necessario un rivestimento per un bruciatore a legna? Dopo tutto, non ci sono leggi che dicono specificamente che devi far rivestire la tua canna fumaria, purché tu soddisfi i requisiti del documento J delle norme edilizie.

In primo luogo, devi essere consapevole che una canna fumaria non deve essere usata al posto di un camino adatto – se il tuo camino è danneggiato, dovrai comunque farlo riparare anche se hai una canna fumaria.

Relativo: Ci sono regolamenti edilizi per una stufa?

In secondo luogo, anche se non sono obbligatori, i rivestimenti per la canna fumaria sono altamente raccomandati dalla maggior parte degli installatori di stufe, e per una buona ragione.

Oltre ad offrire maggiore sicurezza, pulizia ed efficienza, uno dei principali vantaggi di dotare la tua stufa di un rivestimento è anche una migliore prestazione. Quasi tutti i bruciatori a legna funzionano meglio con l’aiuto di un rivestimento per la canna fumaria – avrai meno problemi con il tiraggio, le correnti d’aria, l’accensione del fuoco e il mantenimento di una buona combustione.

Quindi, mentre è possibile installare un bruciatore a legna senza un rivestimento per la canna fumaria, è meglio non farlo. Una canna fumaria ti servirà bene nel lungo periodo, proteggendo il tuo camino e risparmiando denaro dalle riparazioni che possono derivare dal non usarla.

Negozia ora stufe a legna

Di che misura ho bisogno?

Sebbene non sia un requisito legale avere la canna fumaria rivestita, se scegli di farlo, allora ci sono regolamenti che devi seguire per essere sicuro di farlo. Una di queste è la dimensione della canna fumaria che usi con la tua stufa.

Se stai comprando una nuova stufa, il produttore dovrebbe indicare la dimensione della canna fumaria da usare con essa. Usate sempre la misura di canna fumaria raccomandata per il vostro specifico bruciatore a legna – non usatene mai una più piccola del necessario, perché questo è un serio pericolo per la sicurezza.

La regola generale è la seguente:

  • Per una stufa fino a 20kW è necessaria una canna fumaria di almeno 6″ di diametro.
  • Puoi usare una canna fumaria di 5″ di diametro se hai una stufa approvata DEFRA e il produttore dichiara chiaramente che è compatibile.

La dimensione del collare della stufa non corrisponde necessariamente alla dimensione della canna fumaria necessaria. Se il tuo collare della stufa (dove attacchi il tubo della stufa) è di 5″ ma hai bisogno di una canna fumaria da 6″, sono disponibili degli adattatori per farlo.

Per quanto riguarda la lunghezza, devi assicurarti di avere una canna fumaria abbastanza lunga da arrivare dalla cima al fondo del tuo camino. Attaccare due pezzi separati insieme è contro le regole – e non è sicuro – quindi è meglio ordinare troppo che troppo poco! Uno spazzacamino dovrebbe essere facilmente in grado di misurare la lunghezza della tua canna fumaria per te – assicurati solo di fargli sapere che vuoi farlo prima che inizino a spazzare.

Per rendere le cose più facili, quando ordini un pacchetto di canne fumarie con la tua stufa da Direct Stoves, ci assicuriamo che tu riceva la canna del diametro corretto e l’adattatore necessario – basta scegliere dal menu a discesa quando ordini la tua stufa!

Vedi i nostri adattatori & per trovare ciò di cui hai bisogno per collegare la tua canna fumaria alla tua stufa.

Di che tipo di canna fumaria ho bisogno?

Negli anni ’60, le canne fumarie erano rivestite di argilla. Oggi, la maggior parte dei camini sono rivestiti con rivestimenti flessibili in acciaio. Per una stufa a combustibile solido, assicurati di scegliere il tipo giusto – non usarne uno destinato a un caminetto o a una stufa a gas, perché non sarà sicuro.

Ci sono due diversi tipi di canna fumaria:

  • grado 316 – questo è più economico ma va bene da usare se stai bruciando solo legno stagionato
  • grado 904 – più costoso ma anche più resistente. Dovresti usare questo grado se pensi di bruciare il carbone frequentemente

Relativo: Come accatastare, conservare & legna da ardere di stagione

Quanto costano i rivestimenti dei camini?

Il costo del rivestimento del tuo camino dipende molto dal diametro della canna fumaria di cui hai bisogno, da quanto tempo ne hai bisogno e dal grado che sceglierai.

Per esempio, la nostra canna fumaria Dura di 5″ diametro 316 costerebbe circa 102 £ per 6 metri.

Il nostro Dura Flue da 6″ di diametro 904 costerebbe circa £181 per 6 metri.

Un artigiano potrebbe addebitare circa £100 – £250 all’ora per eseguire il lavoro, poiché potrebbe essere necessario portare un’impalcatura di sicurezza – inoltre, questo è un lavoro per due persone! Potresti anche aver bisogno di mettere in conto un costo di £50 – £80 per uno spazzacamino prima, se questo non è incluso dal tuo installatore.

In generale, montare una canna fumaria da usare con la tua stufa è una decisione saggia! È:

  • più sicuro
  • più efficiente, e;
  • più pulito

Scoprite le canne fumarie da Direct Stoves!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.